WikiPedia

5 Ott

Tempo fa scrissi un articolo della Comunità Sorda Italiana su Wikipedia, che uno degli amministratori ci tolsero dicendosi che i Sordi come Persone non esistono e come gruppo etnico-linguistico non esisteva.

Da allora è cosi che decisi di creare questa pagina su FaceBook per fare conoscere a tutti italiani che la Comunità Sorda ESISTE!!!

Purtroppo per la Wikipedia noi eravamo classificati in SORDITA’, ossia vale a dire come un gruppo di PERSONE MALATE D’ORECCHI. Ed è così che per protesta ed indignazione da parte di WikiPedia decisi di creare questo gruppo per far valere che noi siamo un GRUPPO ETNO-LINGUISTICO!!!

Noi Sordi siamo Italiani, senza essere classificati come MALATI D’ORECCHI come le lobbies dei dottori, degli Audioprotesti, degli Logopedisti che li fanno credere alle famiglie Udenti che vendono delle false speranze con l’IC (Impianto Cocleare) ed altre apparecchiature acustiche.

Noi siamo SORDI, punto e basta!!!

La nostra Lingua Madre è la LIS, Lingua dei Segni Italiana!!!

Annunci

COMUNITA’ SORDA ITALIANA – Benvenuti al Sito Ufficiale

5 Ott

Per la Comunità dei Sordi è l’insieme delle persone che hanno una cosa in comune: ESSERE SORDO!!!

Ciò significa, non proprio al deficit dell’udito o meno della “malattia dell’orecchio”, bensì sono delle persone umane che sono nati da uno scherzo della natura. Persone nate da “Sordi” che in vita hanno dato una nuova rivoluzione, che però nella Storia sono stati ostacolati, per l’epoca che essere sordi erano malatti e così che per circa 7 secoli (dire per dire) sono stati usati come cavie dai medici-scienziati all’oscuro dei genitori.

Esperimentazioni in tutti i campi: dall’educazione linguistica-culturale (comportamento, psicologico, fisico, ecc…), medico-scientifico (curare l’orecchio, operazioni chirurgiche come l’IC, ecc…); sono stati fatti molti esperimenti in tutti i campi del settore scientifico-umanistico.

Ma finora, dopo tanti secoli è stato visto lo stesso risultato: la Comunità dei Sordi non possono MAI essere UDENTI, anzi sono semplicemente “persone sorde”.

Si. Significa che nella Storia abbiamo visto delle nascite di scuole per sordi (all’epoca eravamo chiamati “sordomuti”). Molte famiglie erano ignorati sull’aspetto e della salute dei bimbi sordi, si dice che i bambini sordi erano “malati d’orecchie”. Ed è così che molti medici e dottori ne inventavano delle nuove “scuse” per dare false speranze alle famiglie, con l’approffittarsi delle fabbriche di nuovo prototipi dell’IC o delle apparecchi acustici.

Oggi grazie a molti studiosi, primo fra tutti lo spagnolo Juan Pablo Bonet e il frate francese De L’Epeè navigò in Nuovo Mondo (l’odierna America) che qui imparò dagli indios e pellirosse l’importanza della Lingua dei Segni (http://it.wikipedia.org/wiki/Lingua_dei_segni).

Oggi in Italia i Sordi sono circa poco più di 50.000 (secondo i dati medici i Sordi sarebbero circa 1 milione di Italiani), ma contando i soci dell’ENS (Associazione storica dei Sordi) sono circa oltre 30.000; e delle numerose associazioni circa 300, secondo i dati del Registro Nazionale delle Associazioni iscritti all’Albo Nazionale dell’Ordine.

La LIS (Lingua dei Segni Italiana) è la lingua ufficiale della Comunità Sorda in Italia, esiste una proposta di Legge C.4207, che chiede al Governo e al Parlamento Italiano il Riconoscimento Ufficiale della LIS, come Lingua Non Territoriale, in catalogato come ordine della Lingua di “Minoranza Linguistica”.

Purtroppo, la Comunità Sorda Italiana è contrastata in più volte dalle Associazioni “NON-SORDI“: la FIADDA, i medici, le lobbies degli apparecchi e dell’IC e, soprattutto, delle Genti Udenti IGNORANTI!!!

La Comunità Sorda Italiana è sempre esistita nel territorio Italiano, nato negli Istituti dei Sordi a partire i primi secoli del 1700. A partire della seconda metà del 1800 furono proibiti l’uso della LIS e furono obbligati ad utilizzare il metodo logopedista di “De Filippis” (veda link 1: http://www.vita.it/news/view/92128 ; link 2: http://old.erickson.it/erickson/repository/pdf/PRODUCT_1236_PDF.pdf)

E per concludere vi invito a leggere il termine di Comunità alla voce di “Comunità in senso sociologico e antropologico”: [http://it.wikipedia.org/wiki/Comunit%C3%A0]

Buona lettura!!!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: